Dal 1954 sapori antichi tradizionali e alla brace

Il Vulcanetto

"Uno di uei luoghi che se non fosse per la cultura materiale portata dalla tavola apparterrebbero più alla sfera del sogno che al reale. L'ambiente, quello esterno, è per sua natura luciferino, con quei vulcanetti di fango e le sorgenti salse - tanto studiati da Lazzaro Spallanzani - che ci mettono subito in relazione con l'energia del sottosuolo. Il fuoco è anche il simbolo e l'elemento d'attrazione di questo ristorante della memoria condotto dal pratron Aldo Bertolani, gran reggitore di serate per pochi attorno al grande camino dove nascono e si trasformano i piatti della più rigorosa tradizione reggiana. Non ve li citiamo, tanti e tanto mutevoli sono, seguendo le stagioni, l'orto, l'estro del giorno. Un'esperienza da provare, sui primi solli di Reggio. Autarchia reggiana assoluta anche nel vino. Il Parmigiano Reggiano, eccezionale, è della latteria di Tabiano". Slow Food Editore.

 

Nella magica cornice delle colline reggiane è possibile assaporare un’esperienza gastronomica unica. Le proposte del ristorante si compongono di due anime: tradizione e “brace”.
Al Vulcanetto è possibile gustare i sapori antichi e tradizionali della cucina reggiana: cappelletti e tortelli rigorosamente preparati a mano secondo le ricette tipiche del territorio tramandate di generazione in generazione. Non solo tradizione, è possibile gustare un’altra specialità del Vulcanetto; la cucina “alla brace”, una profusione di portate cotte all’interno del grande camino che domina la sala del ristorante.
Un affascinante scenario rustico in cui è possibile gustare non solo carne, che Aldo considera "il contorno", bensì una moltitudine di nuovi sapori alla brace come verdure, Parmigiano Reggiano e frutta di ogni tipo.
Un’esperienza gastronomica che si caratterizza per essere un piacevole viaggio tra le eccellenze dei prodotti ortofrutticoli di tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino, grazie all’accurata selezione e lavorazione di ottime materie prime di stagione.

 

Il Vulcanetto ha un’attenzione maniacale per la qualità dei prodotti, per questo motivo il menu “alla brace” varia periodicamente, sulla base delle disponibilità di stagione. Il rispetto e la cultura delle materie prime si concretizza in una selezione e ricerca accurata di produttori locali certificati per mantenere elevata la qualità dei nostri piatti e garantire un trionfo di sapori.